DSA

dsa

Si tratta di disturbi che interessano l'apprendimento di una particolare abilità scolastica in modo significativo ma circoscritto, infatti il funzionamento intellettivo generale del bambino rimane intatto.

I disturbi di apprendimento sono: dislessia, discalculia, disgrafia-disortografia
L'inquadramento di questi disturbi avviene attraverso l'utilizzo di vari test, che comprendono:


-   Esame del linguaggio;

-   Prove mirate ad individuare le carenze nell’ apprendimento (PRCR2);

-   Osservazione psicomotoria;

-   Esame neurologico;

-   Valutazione dello stato degli apprendimenti scolastici;

-   Batterie per la valutazione della lettura, della scrittura e
    della competenza ortografica;

-   Valutazione del grado di sviluppo delle attività cognitive primarie; 

-   Valutazione degli aspetti emotivo-relazionali.


 

Come riconoscere un bambino con DSA

I bambini con disturbo specifico di apprendimento vengono continuamente accusati dagli insegnanti di agire in modo stupido, di essere pigri e sbadati e di "non impegnarsi abbastanza". Per questo essi si sentono stupidi e la loro autostima è molto bassa. Spesso possono presentare disturbi nel mantenere l'attenzione, si distraggono facilmente, non hanno il senso del tempo e sono disordinati.

Questi bambini possono essere ipersensibili, emotivi ed ansiosi in merito ai loro problemi scolastici. Dal punto di vista del rendimento scolastico apprendono molto facilmente attraverso l'osservazione e la sperimentazione pratica, rendono poco nelle prove scritte e vanno meglio in quelle orali. Generalmente a scuola questi bambini tendono a fare i buffoni oppure sono molto calmi, la loro memoria a breve termine è scarsa, mentre è buona quella a lungo termine. L'intelligenza è nella norma.